Fumetti Marvel, le novità di Giugno

Giugno 2017, Marvel inaugura 3 nuovi cicli narrativi di personaggi già noti: Champions, Iron man e i Vendicatori. Per chi si fosse chiesto qualcosa al riguardo, ecco un po’di informazioni e di opinioni a caldo su questi tre primi spillati.

Seguire le testate regolari della Marvel può sembrare difficile, negli ultimi mesi ho pubblicato un video chiamato Supereroi USA | cosa aspettarsi, in Italia che riassume una parte di queste problematiche. Un esempio calzante, in questo caso, potrebbe venire proprio dai componenti della nuova testata “Champions”. Bruce Banner aka Hulk, è morto nella testata “Occupy Avengers”, Ciclope adulto è defunto nelle testate degli X-men e Spider-man è già impegnato a seguire i Vendicatori con qualche anno in più sulla schiena. Le note alla fine del paragrafo dedicato ai “Campioni” potranno chiarire almeno alcuni di questi passaggi, ma credo possano essere dei buoni esempi di quanto il tutto possa essere problematico.

Ognuno di questi spillati ha diversi autori, dagli sceneggiatori ai traduttori, di seguito verranno riportati solo gli autori riportati sulle copertine.

Champions n.1

Fumetti Marvel in uscita a giugno 2017: champions

[Foto scattata in fumetteria].

Autori: Waid – Ramos

I membri più giovani dei Vendicatori reclamano la loro indipendenza dai loro compagni con la promessa di evitare tutti gli errori fatti dai loro predecessori. Tra gli errori più rimarcat: il sacrificio degli innocenti e la distruzione delle città teatro dei loro conflitti.

Gli ex vendicatori che decidono di votarsi alla causa sono Hulk, Ms. Marvel, Nova, Spider-Man, Viv – figlia di Visione – e dal secondo spillato: Scott Summers aka Ciclope uniti per un “mondo migliore”.

Il tema della distruzione delle città perpetrato dai supereroi non è inedito ed è stato estremizzato in alcune delle storie più note sia della Marvel che della Dc comics, si pensi a storie quali Kingdom come e Superman pace in terra; due dei volumi della Dc più impietosi nei confronti della distruzione lasciata dal passaggio di un super-uomo in particolare: Superman.

 Note su Champions:

  • Ciclope: lo Scott Summers presente in queste pagine è il frutto di un viaggio nel tempo che ha portato un giovanissimo Ciclope nel presente, il suo io adulto è ancora morto nell’attuale universo Marvel.
  • Hulk: qui si tratta di Amadeus Cho e non di Bruce Banner.
  • Spiderman: qui si tratta di Miles Morales e non del Peter Parker che si cela dietro la maschera della sua controparte più “anziana”.
  • Data di uscita: 8 giugno.
  • Cadenza prevista: mensile.
  • Prezzo lancio: 1€.
  • A margine: Non considero nemmeno di proseguire la lettura della testata per via del mio astio decennale verso Ciclope.

Invincibile Iron Man n. 1 Fumetti Marvel in uscita a giugno 2017: Iron man

 anche conosciuto come Iron Man n. 50

Autori: Bendis – Caselli – Maleev

Tony Stark è morto. Viva Tony Stark. Data questa premessa, Riri Williams ne indossa l’armatura facendo del suo meglio per non restarci secca. Da pagina 32 è il Dottor Destino a indossare lo stesso corpo di metallo per giovare alla sua reputazione.

Le tavole di Caselli portano alla luce bestie feroci, un’ampio spettro di emozioni sottoforma di espressioni facciali e dei bei ricci vaporosi. I colori di Marte Garcia ne completano l’opera con effetti di energia quasi pulsante e sfumature per ogni occasione, dall’incarnato alle fiamme. Un lavoro di squadra che non passa inosservato.

Note su Iron Man:

  • Ironheart: è il nome “da battaglia” di Riri Williams, viene usato nel corso della serie, nel primo spillato compare solo in copertina.
  • Riri Williams: bambina prodigio, già nota a Tony Stark, è una delle poche menti in grado di gestire una delle armature create da Iron man in persona.
  • Tony Stark: il genio e il portafoglio noti al pubblico come Iron man. Per citare la Storia fantastica, non è tuttomorto, ma è stato ucciso e non può essere il protagonista – attuale – della testata.
  • Contiene: Invincibile Iron Man e Il famigerato Iron Man.
  • Data di uscita: 15 giugno.
  • Cadenza prevista: mensile.
  • Nota a margine: Victor Von Doom dentro l’armatura di Iron Man, dove devo firmare? Bendis, Caselli, Maleev mi hanno riportato ad una testata che non seguivo da anni. L’ho aggiunto alla mia casella poco dopo aver terminato la lettura dello spillato.

Avengers n.1 Fumetti Marvel in uscita a giugno 2017: Avengers

ovvero Vendicatori n. 76 in incognito

Autori: Waid – del Mundo – Kitson – Walker – Pacheco

I Vendicatori* dovranno tenere a freno 2 versioni di Visione poco propense alla collaborazione. Nella sezione centrale Steve Rogers – il Capitan America originale – riaccoglie Wanda, Quicksilver e Occhio di Falco mentre nell’ultimo terzo Clint Barton – aka Occhio di Falco – interviene in una riserva indiana.

*Qui intesi nella loro incarnazione più recente: Capitan America aka Sam Wilson, Ercole, Spider-man, Thor aka Jane Foster, Visione e Wasp.

Un’allucinazione da mezzo volume che sembra uscita dalla mente di Quentin Quire – tra i mutanti di livello Omega, uno degli x-men più potenti, in grado di materializzare illusioni complesse quanto allucinate -. In breve? Una cacofonia di tutine, come ogni albo dei vendicatori di ogni tempo.

Note sugli Avengers:

  • Capitan America: in questi si trovano due personaggi diversi che hanno portato entrambi il “titolo” di Capitan America: Sam Wilson e Steve Rogers.
  • Thor: nel ciclo di storie principali della Marvel – e nella serie “la Potente Thor” sceneggiata da Jason Aaron, di cui è la protagonista – il martello di Thor è tra le mani di Jane Foster, compagna del personaggio canonico, in attesa del ritorno del dio del tuono.
  • Per i collezionisti per bene: La carta di questo spillato è liscia, quasi patinata. L’odore stesso lascia presagire qualcosa di diverso dalla normale qualità di stampa degli spillati Panini comics.
  • Contiene: i Vendicatori e Occupy Avengers.
  • Data di uscita: 15 giugno.
  • Cadenza prevista: quindicinale.

Scrivimi la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: