Buonasera,
oggi voglio rispondere a chi mi chiede:

cosa devo leggere se voglio introdurmi al mondo Marvel?
  • ho visto il film di (Avengers, Blade, Capitan America, Daredevil, Elektra, Fantastici 4, Ghostrider, Hulk, Iron man, Thor, X-men vari) e mi è piaciuto, ora voglio leggerne il fumetto! Cosa mi consigli?

Come ho cercato di farvi capire nei post precedenti ho avuto occasione di leggere parecchi fumetti e “La casa delle idee”*ne produce parecchi non trovate? Quindi sì, credo di essere in grado di consigliarvi dei punti di partenza per approcciarvi alla faccenda. Io credo che le prospettive possibili siano due:

  • dal particolare al generale (es. visto/letto Wolverine passo a leggere gli X-Men)
  • dal generale al particolare (es. visto/letto X-Men mi metto a leggere Wolverine)

La prospettiva che preferisco è la seconda quindi andiamo ad analizzare questa.

Dal generale al particolare

Secondo me il modo migliore di capire con chi si ha a che fare è un approccio pratico al problema: READY..FIGHT! In perfetto stile Mortal Kombat.
A questo proposito consiglio 2 cose molto diverse, ma simili a livello di approccio:

 

Vendicatori vs Jla Civil war n.1 Panini Comics

 

Trattasi, nel primo caso, di un cross-over assurdamente ricco di personaggi che coinvolge sia l’universo DC Comics che quello Marvel, gli estremi editoriali che vi posso dare sono contorti (nel senso che io possiedo il volume unico cartonato che racchiude i 4 numeri spillati, ma che sò essere esaurito dunque non mi resta che proporvi i relativi spillati e sperare che siano effettivamente disponibili come paiono essere):

Vendicatori/JLA numeri 1-2-3-4, Panini Comics, 2004, contenuti nella testata:

Le battaglie del secolo

Nel secondo caso trattasi del celeberrimo evento Marvel, CIVIL WAR 

che fece scalpore per un paio di scene in particolare legate all’importanza storica che per Stan Lee e soci avevano sempre avuto le identità segrete dei supereroi con super-problemi.

CIVIL WAR numeri 1-2-3-4-5-6-7, Panini Comics, 2007 contenuti nella testata:

Marvel miniserie nn.76/82

La suddetta serie è stata ri-edita in diversi omnibus, in alcuni volumi brossurati e anche nella saga uscita con il Corriere della sera “Le grandi saghe MARVEL”, insomma: dovreste essere in grado di recuperarla.
Perchè consiglio queste due cose ad un neofita?
Perchè con queste “americanate” è facile perdere di vista il punto della questione, è facile passare dieci minuti a chiedersi come-si-chiamava-quel-personaggio-che-compare-solo-in-una-vignetta-a-caso-di-un-numero-a-caso? Ecco, credo che sia essenziale comprendere che ricordarsi tutti gli X-Men non solo possa essere un discreto esercizio di memoria precluso a molti, ma anche uno sforzo assolutamente inutile.Ognuno si auto-concentrerà su qualcosa, o più facilmente su qualcuno, e poi non vedrà altro e quel qualcuno deve capire che va bene così, che non c’è problema.Questione di gusti dico io. L’importante è non farsi trascinare dove non si vuole andare. In molti casi letto uno spillato sei in grado di dire se di quella testata vorrai leggere qualcosa o no. Seguite l’istinto, sfogliate il volume e decidete se può o meno fare per voi e attenzione alle copertine.

MARVEL è spesso foriera di tentazioni ben orchestrate quali le splendide copertine che sono state realizzate per l’imminente reboot a firma di Milo Manara e Scottie Young :

 

Uncanny avengers 2 di Milo ManaraAvengers 1 Marvel now variant Skottie Young

Bellissime non trovate? ecco, questo è il classico caso in cui la copertina non rispecchierà affatto quello che sarà il contenuto. Il mio consiglio è: Sfogliate, sfogliate, sfogliate.

Per rispondere invece a chi parte dai film;

fate attenzione, facilmente la trama è stata tagliata, condensata e riadattata per essere compressa in quell’ora e mezza dunque non offendetevi se i corrispettivi cartacei avranno sequenze più lunghe e vorranno offrirvi più dettagli. Sì, credo che i film MARVEL possano essere un punto di partenza per un nuovo lettore di Comics, perchè no. Solo una volta ho seguito questo tipo di processo, applicato però a DC: ho visto Lanterna Verde (diretto da Martin Campbell, 2011) e sono rimasta colpita al punto da mettere in abbonamento in fumetteria la corrispettiva serie regolare che è edita ora da RW Lion e devo dire che è andata molto bene.

Buone letture a tutti miei affezionatissimi.
Fatemi sapere le vostre impressioni e chiedete senza timore,
L.

*”pseudonimo” che da anni immemori identifica la MARVEL

Scrivimi la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: