Skip to content →

Arsnoctis Posts

Un’ex strimpellatrice consiglia: 5 manga sulla musica

5 manga sulla musica

un’idea partita dalla lettura di Bugie d’aprile

5 manga sulla musica che raccontano storie di cantanti e musicisti. 5 opere disegnate e gestite in modi e maniere differenti con un unico denominatore comune: la passione per la musica. Il primo è una scoperta recente ed è una serie ancora in corso, le altre sono serie già concluse e reperibili online e in fumetteria. In questa occasione non si commenteranno “i disegni” per lasciarne la scoperta al lettore.

1. Bugie d’aprile, Naoshu Arakawa

Manga sulla musica consigliati da Arsnoctis

Trama: Un ragazzo prodigio smette di suonare alla morte della madre. L’incontro con una violinista saprà scuoterlo al punto da farlo sedere di nuovo davanti al pianoforte.

Star Comics Bugie d'aprile disegni manga

L’opera, conclusa a fine maggio 2018, convince ed è in grado di rievocare sensazioni e aneddoti ben noti a chi sia, o sia stato, un musicista. L’abilità di questa autrice sta nel proporre un protagonista perseguitato da dei demoni che, non avendo corna nè tentacoli, hanno un volto molto simile alle paure di tutti noi.

bugie-aprile-serie-completa
La serie completa

Da qui lo spunto per consigliare altri 4 titoli sugli stessi temi.

Status, concluso al vol. 11, in Italia è pubblicato da Star Comics.

One Comment

Deep dark fears & the Creeps, paure e ansie da Mr.Krause

Sono una lettrice fissa del blog su Tumblr “Deep dark fears” di Fran Krause e oggi scrivo qualcosa sulle sue raccolte.

Dal suo blog sono stati tratti due volumi a colori, l’omonimo “Deep dark fears” e il volume di futura pubblicazione “the Creeps”. Entrambi letti in copia digitale e in anteprima, grazie a NetGalley.

Deep-dark-fears-webcomics-Arsnoctis

Letti in:

  • Fran Krause, “Deep dark fears”, Ten speed press, 2015

  • Fran Krause, “the Creeps”, Ten speed press, 2017

In estrema sintesi:★★★★

[Valido per il webcomic pubblicato fino al 11/5/17 e per i due volumi citati].

Leave a Comment

Bloglovin’, social network e altri aggiornamenti

Oggi parleremo di Bloglovin’, ovvero:

Bloglovin’ e altri metodi per seguire i vs. blog preferiti

In questi giorni ho preparato un video in cui annuncerò l’esistenza di questo nuovo blog, da lì la volontà di scrivere un post con un po’ di info d’appoggio.

Ad oggi bazzico attraverso svariati Social Network/siti/database online, ma oggi scriverò della app che consiglio di più agli amanti dei blog: Bloglovin’.

  • Come rimanere aggiornati sui nuovi post dei blog che seguite?
  • Dove scovare nuovi blog sparsi per l’internet?
  • Come poter condividere agevolmente i post che preferite?

La risposta è: installando Bloglovin’ sul vostro smartphone o aggiungendo il sito https://www.bloglovin.com/ ai preferiti.

Potreste anche pensare di:

  1. aggiungere i suddetti blog al vostro lettore RSS di fiducia
  2. creare un’enorme cartella dei preferiti tornando a controllare decine di siti al giorno.

Nulla in contrario, ma credo che questa sia la via più breve, soprattutto per gli inesperti.

Ho parlato più diffusamente di questo sistema nel video che dovreste vedere nei prossimi giorni. Ma scriverò qualche parola per i lettori del mio blog.

Screenshots e altre concretezze su Bloglovin’

Per cominciare con qualcosa di più concreto, ecco uno screenshot del portale visto dal mio account:

in sostanza si tratta di un’app e di un portale creato proprio per poter seguire i propri blog di “fiducia”, qualunque sia la piattaforma su cui essi pubblichino.

Un’app per leggere i vostri blog preferiti nella coda alle Poste o sul treno, un’app per trovarli tutti, tanto per parafrasare Tolkien.

Leave a Comment