Skip to content →

#Sfida20, una reading challenge per i lettori junior

Cerchi un modo per far leggere un giovane lettore di tua conoscenza? Ecco una possibile soluzione.

Dopo aver letto la Sfida di lettura – Reading challenge 2020 il figlio di un collega ha deciso che non aver pensato ai bambini fosse una mia grave mancanza e ha pensato di rimediare. Segue ciò che lui consiglia e richiede di leggere nel 2020. Buona lettura!

Questa è la Sfida dei lettori junior così come è stata pensata da Davide:

lettori-junior-leggere-sfida20

  • Sono previsti 17 punti da poter leggere nell’ordine che si preferisce
  • Per completarla, si dovranno leggere tutti i libri o fumetti richiesti dalla sfida entro il 31 dicembre 2020
  • Ogni volta che compare la parola “libro” è possibile leggere un libro o un fumetto
  • Con autore tra i 30 e i 50 anni “adesso” si intende un autore che abbia già compiuto l’età in questione e non l’abbia superata
  • I mostri-umani è sufficiente siano antropomorfi*

libri-fumetti-arsnoctis

Qui sopra, una foto con il dettaglio dei punti che si leggevano male a causa di un riflesso. Lui ha cominciato qualche giorno fa ed è già a quota 3.


  • Non ho fatto nessuna modifica, nemmeno alle foto. Mia è solo la copertina realizzata per pubblicare la sfida, quella con il libro volante e il pennuto.
  • Non so dire se i lettori di più di 14 anni siano ammessi, ma immagino stia al giudizio di ognuno.
  • Se devo dare una dritta su Geronimo Stilton, devo ammettere di averne letti giusto un paio, ma ricordo con piacere il Castello di Zampaciccia Zanzamiao
  • Al punto numero 6, spero di avere avuto un qualche ruolo nel fargli conoscere Sergio Olivotti e sono entusiasta del fatto che abbia deciso di includerlo. Per cominciare forse consiglio lo Zoablatore
  • Nel caso qualcuno la richieda riscriverò la sfida “a macchina”, ma ho pensato di proporla esattamente come l’ho ricevuta, con la sua calligrafia
  • Se vorrai condividere questa sfida, puoi usare l’hashtag #Sfida20jr

Per tutto il resto, tranne che per la parola con l’asterisco*, date la colpa a lui.

 

Published in Intro alla lettura

Comments

Scrivimi la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: