image

Buongiorno miei affezionatissimi,

oggi mi sono messa a leggere un paio di fumetti online con cui ero rimasta indietro, da qui lo spunto per il secondo post della rubrica dedicata ai webcomics, spero vi possa essere utile o perlomeno piacevole da leggere.

Veniamo al punto, so che molti non sono pratici di webcomics quindi ho pensato di fornire un paio di consigli per rendere il tutto più intuitivo.

Dal punto di vista della lettura i fumetti online funzionano assolutamente come qualsiasi altro fumetto sul pianeta, ma: come trovo nuovi titoli da leggere? E soprattutto, come faccio a sapere quando il tale sito pubblicherà una nuova striscia/pagina di storia?

Le risposte sono molteplici e dipendono dal vostro modo di vivere la tecnologia immagino, ma io ho qui un paio di trucchi semplici semplici per chiunque abbia bisogno di avere tutto racchiuso in un unico posto invece che ritrovarsi più o meno con questa espressione

image

a causa dei troppi siti da consultare.


image

Consiglio numero 1. Se avete un account su Tumblr potete cominciare “seguendo” i blog dove sono pubblicati i vostri fumetti preferiti, in questo caso sulla vostra homepage appariranno di volta in volta tutti gli aggiornamenti quindi potrebbe essere un ottimo metodo, una delle prossime volte magari segnalerò qualche bel fumetto da leggere qui, ma molti webcomics non utilizzano Tumblr come piattaforma per diffondere i loro contenuti quindi, passiamo al consiglio successivo.

image

Consiglio numero 2. Utilizzare Feedly sul proprio browser preferito per seguire i siti internet di ogni singolo fumetto, funziona particolarmente bene su Google Chrome per esempio altrimenti è possibile installarla sul proprio dispositivo android/iOs. Il difetto di questo metodo è quasi inesistente nel senso che moltissimi siti possono essere aggiunti all’elenco dei siti seguiti, ma visto che comunque stiamo parlando di un’ applicazione pensata per altri usi, ho pensato potesse essere utile un ulteriore consiglio. (tra l’altro ho già scritto di feedly altrove, quindi vado avanti).

image

Consiglio numero 3. Utilizzare “Comic rocket” su qualsiasi smartphone (è presente su Play store, App store, Windows store) oppure se non utilizzare un tablet/smartphone/aggeggiodidubbiautilitàcheconsumareteinternet beh potete usufruire del comodo sito web da qualsiasi pc.

Credo che quest ultimo consiglio sia il più utile per chi voglia cominciare a leggere qualche webcomics in inglese -moltissimi dei titoli italiani infatti non sono presenti nell’elenco dei fumetti consultabili con Comic Rocket, ma magari saranno aggiunti in futuro, chissà-.

Come funziona?

Semplicissimo,

senza registrarsi è possibile consultare qualsiasi webcomics presente in elenco (parliamo di oltre 40k titoli) senza problemi,

ma se aveste voglia di registrarvi – si tratta di scegliere un username e una password, niente di più- allora potrete creare un elenco dei fumetti online che seguirete di volta in volta, la app o in generale il sito terrà in memoria dove siete arrivati a leggere e priverà a consigliarvi qualche titolo che potrebbe piacervi in base a quelli che avete già letto. Il loro motore di ricerca poi è diviso in comode categorie, utilissime per trovare autonomamente nuovi titoli da leggere. Ultimo aspetto positivo: non “ruba” le tavole dai siti degli autori, si limita a fornirvi la pagina così come l’autore l’ha pensata in origine, infatti tutti i titoli presenti nel loro database sono stati “affiliati” al portale dall’autore stesso.


Nel caso vi servisse una spiegazione abbreviata e/o migliore di quella che ho appena scritto beh…non dovrete fare altro che chiedere.

Buona lettura, io vado a leggere nuovi titoli da presentarvi nel prossimo numero di questa rubrica.

Alla prossima,

La vostra affezionatissima

A./L.

Scrivimi la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: